Trasferimento a Medicina e Chirurgia

Trasferimento a Medicina e Chirurgia

Tutte le modalità per richiedere il trasferimento a Medicina e Chirurgia da un ateneo ad un altro

Una volta superato il test di ammissione, al corso di laurea in Medicina e Chirurgia, si tira un sospiro di sollievo! Come sappiamo, con la graduatoria nazionale unica, gli studenti segnano come opzione di scelta più atenei ed alla fine con il punteggio ottenuto ci si immatricola nell’Ateneo in cui si risulta essere vincitori, in base alle opzioni di scelta. Sarebbe lecito in questo caso sapere le regole e la modalità per il trasferimento a Medicina e Chirurgia da un ateneo ad un altro.

Primi passi da seguire

Il primo passo da fare è iscriversi ed iniziare a frequentare il primo anno di università nell’ateneo dove si è risultati ammessi e quindi immatricolati. La matricola deve impegnarsi a sostenere e superare gli esami del primo anno, prestando molta attenzione agli esami che hanno un programma affine con l’ateneo di destinazione.

Come si svolge il trasferimento a Medicina e Chirurgia

Tutte le informazioni relative all’accesso agli anni successivi al primo, dei corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico afferenti alla Scuola di Medicina e Chirurgia, sono puntualmente indicate nel relativo bando di concorso pubblicato dall’Università in cui ci si desidera trasferire. E’ quindi necessario leggere attentamente tutto il bando.
La valutazione per il trasferimento viene svolta da una apposita Commissione della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’ateneo di destinazione. In questa fase, sono presi in considerazione, come specificato, ad esempio dall’Università degli studi di Pavia, diverse regole:

  • percorso formativo compiuto dallo studente che richiede il trasferimento
  • peculiarità del corso di laurea
  • esami sostenuti
  • studi teorici compiuti
  • esperienze pratiche acquisite nell’Ateneo di provenienza
  • numero di posti disponibili

Modalità e attivazione della procedura

La maggiore parte degli atenei, pubblicano online i moduli per attivare la procedura di trasferimento e richiedere il nullaosta all’ateneo di destinazione. Il modulo si compila e si consegna alla segreteria studenti di afferenza del corso di studio, in cui ci si intende trasferire mentre il nullaosta ottenuto andrà consegnato all’ateneo da cui ci si trasferisce.

Si sono descritte sommariamente le regole generali adottate dagli atenei italiani, previste per gli studenti che intendono intraprendere la procedura del trasferimento da un ateneo all’altro. Per informazioni più dettagliate e i posti disponibili per il trasferimento a Medicina e Chirurgia, consigliamo di visitare il portale dell’Ateneo di destinazione.

Compila il form per avere maggiori informazioni


  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.