Punteggio minimo per superare il test di Veterinaria

Punteggio minimo per superare il test di Veterinaria

Analisi della graduatoria e punteggio minimo per superare il test di Veterinaria

Il mese di ottobre è stato caratterizzato dalla pubblicazione della graduatoria di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria, Veterinaria e tutti i corsi di laurea a numero programmato dell’area biomedica. A seguire, dopo l’avvio del meccanismo degli scorrimenti, con occhio analitico diamo uno sguardo al punteggio minimo per superare il test di Veterinaria.
Come primo step, consideriamo a caldo, la prima graduatoria senza tener conto degli scorrimenti.
Gli atenei ove era possibile svolgere il test per iscriversi al Corso di Laurea in Medicina Veterinaria sono 13, ed il numero di posti a disposizione per il corso di studi ad oggetto negli ultimi due anni erano pari a:

  • 759 posti a disposizione nel 2018
  • 759 posti a disposizione nel 2019

Statistiche e la graduatoria Nazionale

Ateneo Graduatoria 2019 Graduatoria 2018
Milano 51,8 49,1
Padova 51,1 49,2
Bologna 48,9 47,3
Parma 48 46,5
Torino 46,9 46,1
Pisa 46,1 45,3
Perugia 45,1 45
Napoli Federico 11° 44 44,2
Messina 43,7 42,4
Bari 43,5 42,7
Camerino 43,5 42,9
Teramo 42,8 42,8
Sassari 42,7 42,4

NOTA BENE:

I dati che si trovano in questa pagina sono stati pubblicati dal MIUR e estrapolate e elaborate da Dotto. Questa analisi, realizzato dalla nostra redazione, non è ufficiale ma può essere consultata con attendibilità. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il sito ufficiale del MIUR e il nostro blog.

Compila il form per avere maggiori informazioni