Computer Based Testing

Computer Based Testing

Cosa significa e come si svolge il Computer Based Testing

Con la pubblicazione dei bandi per l’iscrizione ai corsi di laurea a numero programmato si evince come tali concorsi utilizzino il sistema Computer Based Testing, ossia test basato sul computer. Coloro i quali sono prossimi ad affrontare tali prove sono incuriositi su come sia basato il Computer Based Testing, quali siano le procedure e formalità da adottare per questa prova.

La prova viene effettuata attraverso i computer disponibili nelle aule degli enti che ospitano la selezione. Ad ogni candidato, successivamente alla fase di riconoscimento da parte della Commissione, verrà assegnata una postazione informatica.

Il candidato dovrà effettuare il login per entrare nell’interfaccia d’esame e prendere visione della modalità di assegnazione delle risposte ai quesiti del test e delle modalità attraverso le quali è possibile prendere appunti o fare calcoli e disegni.

Il sistema informatico interromperà automaticamente il test allo scadere del tempo. In alcuni casi, alla conclusione della prova, il sistema consente di conoscere immediatamente il risultato ottenuto.

L’Università degli studi di Milano Bicocca è stata la prima a sperimentare la modalità Computer Based Testing per la prova di ammissione al corso di laurea di “Scienze e Tecniche Psicologiche”.
La modalità Computer Based Testing è stata estesa, oltre agli atenei statali, anche nelle università non statali come Università Cattolica del Sacro Cuore, Università Vita-Salute San Raffaele e Humanitas University.

Compila il form per avere maggiori informazioni